Le imprese italiane, operanti in qualsiasi settore, aderendo gratuitamente ai Fondi Interprofessionali, hanno l’opportunità di utilizzare il versamento INPS 0,30% delle retribuzioni soggette all’obbligo contributivo per realizzare Piani Formativi a vantaggio dello sviluppo aziendale e delle risorse umane.

I Fondi Interprofessionali,, attraverso un ampio ventaglio di strumenti, azioni formative ed informative organizzate in Piani Formativi Individuali, Aziendali, Territoriali e Settoriali  sostengono e promuovono iniziative attinenti ai temi:
– della prevenzione, salute, cultura e sicurezza del lavoro;
– dell’innovazione e nuove tecnologie;
– dei processi di internazionalizzazione e confronto con i nuovi scenari della globalizzazione.