Ai sensi del D.Lgs. 81/2008 in materia di sicurezza sul lavoro e delle ultime novità introdotte dal D.Lgs. 106/2009, il Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) và costantemente aggiornato.
In particolar modo questo documento deve contenere una dettagliata relazione fatta dal datore di lavoro, riguardante tutti i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori, in particolare anche per i nuovi rischi introdotti : quello dello “stress lavoro correlato” e quello per le “lavoratrici gestanti”.
Il testo unico della sicurezza sul lavoro dispone che il DVR deve essere aggiornato per poter individuare le mansioni che espongono i lavoratori ai rischi che possono tradursi in veri e propri danni fisici.
La legge stabilisce anche che la valutazione dei rischi deve essere rivista se all’interno dell’azienda vengono effettuate delle modifiche al processo produttivo o all’organizzazione del lavoro, tali da poter mettere in pericolo la salute e la sicurezza dei lavoratori, oppure quando si verificano degli infortuni di un certo rilievo e dai controlli sanitari risulta la necessità di aggiornare il documento.

ASFIL mette a disposizione un gruppo di esperti nel settore della sicurezza per dare la possibilità a quanti necessitano, di aggiornare il Documento di Valutazione dei Rischi attraverso l’apprendimento di tecniche di analisi e di compilazione, che permetteranno al datore di lavoro e non di elaborare correttamente un aggiornamento del documento richiesto per legge.

RICHIEDI INFORMAZIONI PER IL DOCUMENTO